Spunti e idee per un terrazzo fiorito in estate

terrazzo fiorito in estate

Ottenere un terrazzo fiorito in estate non è difficile poiché è la stagione in cui la natura è più rigogliosa e generosa di fioriture. Operando le scelte più opportune possiamo scegliere le piante giuste anche per le zone in ombra, per ricoprire un grigliato o per creare un piccolo angolo dedicato ai profumi.

Ecco qualche spunto per orientarsi nella scelta delle piante più adatte per un terrazzo fiorito in estate!

Terrazzo fiorito in estate: le piante da agganciare al balcone

Le balconette rettangolari da agganciare alla ringhiera del balcone sono una risorsa importante da sfruttare poiché possono moltiplicare gli spazi da coltivare.

La Nemesia strumosa offre fioriture generose e ripetute dalla primavera fino all’autunno. Oltre ad avere colori vivaci, i fiori della Nemesia sono anche molto profumati.

Tutti i tipi di Gerani (Pelargonium) garantiscono fioriture abbondanti fino a giugno, sia i Parigini ricadenti sia i Gerani imperiali. Per avere fiori fino a novembre vi suggeriamo il Geranio Blu (Geranium Rozanne), che ha una fioritura più lunga e tollera meglio il gelo.

Per creare una “cascata” di fiori, oltre ai Gerani parigini possiamo puntare che sulla Vinca. Le varietà ricadenti creano cascate di fiori colorate che durano sulla pianta da maggio fino a settembre.

Anche i Mesembriantemi e gli Impatiens, che fioriscono da maggio fino all’autunno, sono molto indicati, così come i Girasoli nani che sbocciano in estate. Una pianta che sta bene vicino ai Girasoli nani è la Craspedia globosa (Pycnosorus globosus): produce lunghi steli su cui spuntano delle strane infiorescenze gialle e perfettamente rotonde. La fioritura è molto lunga e dura da giugno fino a settembre.

Gli arbusti per i vasi più grandi

Per i vasi più grandi del terrazzo possiamo puntare su qualche arbusto da fiore. Magari resistente al gelo così non avremo problemi in inverno. Come la Spirea japonica che fiorisce in estate, da giugno ad agosto, con infiorescenze che virano sui toni del rosso e dei viola.

Il Callistemon è un piccolo arbusto molto apprezzato per le divertenti infiorescenze a forma di piumino. Anche in questo caso possono essere rosse, gialle o arancione ma tutte perdurano sulla pianta da maggio e per tutta l’estate. I fiori sono lunghi fino a 15 cm e rappresentano l’unione di tanti ciuffi colorati.

Se amate i fiori profumati non perdete la Gardenia jasminoides: è caratterizzata da fiori bianchi grandi fino a 8 cm di diametro e particolarmente profumati. La fioritura inizia a maggio e i fiori permangono sulla pianta fino a settembre.

Anche il Mirto (Myrtus communis) offre delle fioriture estive davvero spettacolari. Da maggio a luglio si riempi di tanti fiori composti da grandi petali bianchi e pistilli evidenti, che con l’arrivo del freddo si trasformano in bacche scure.

Non dimentichiamo i rampicanti

Se dobbiamo coprire un grigliato possiamo scegliere tra molte piante rampicanti con fioriture estive.

La più particolare è sicuramente la Passiflora con i suoi fiori particolarissimi e sofisticati, che sbocciano da maggio a settembre. Tollera la mezz’ombra e la Passiflora caerulea che resiste al freddo fino a -10°C.

Con i suoi fiori celesti molto profumati il Gelsomino azzurro fiorisce da maggio fino all’autunno. In realtà si chiama Plumbago ed è una pianta rampicante non molto resistente al gelo.

Un altro rampicante con una bella fioritura estiva è la Mandevilla splendens, nota anche come Dipladenia. Da maggio e fino all’autunno produce in continuazione molti fiori imbutiformi. A seconda della varietà i fiori possono essere bianchi, rossi o rosa.

L’Allamanda (Allamanda cathartica) produce tanti fiori gialli da maggio a ottobre. È una pianta perenne ma non ama il gelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *